La fabbrica laboratorio di Eze-Village

Una fabbrica mito

Inaugurata nel 1968 la fabbrica di Eze gode di una posizione privilegiata, situata ai piedi della roccia a strapiombo sul mare, lungo l’ emblematico tratto di “Riviera” tra Nizza e Monaco. Si tratta di un’immensa fabbrica di profumi la cui modernità è particolarmente messa in risalto dal delizioso borgo medievale di Eze. La visita della profumeria è abbinata a quella del laboratorio di cosmetica dove sono elaborate le creme e gli altri prodotti per la cura del corpo.

Le tecniche di fabbricazione

In questa sala sono esposti gli alambicchi in rame per l’ estrazione degli olii essenziali attraverso il processo di distillazione in corrente di vapore acqueo. Questa antica tecnica è stata inventata nel VIII secolo da artigiani arabi ed è ancora oggi uno dei fondamentali della profumeria tradizionale.

L’”enfleurage” a caldo o macerazione consiste nel lasciare in infusione i fiori nel grasso precedentemente riscaldato. Questa tecnica, già nota nell’antichità, fu perfezionata nel corso dei secoli.

La tecnica della macerazione a freddo è stata sviluppata per i fiori più fragili come il gelsomino o il narciso che non resistono alle alte temperature. Molto diffusa nella regione di Grasse fino alla fine degli anni ’50, questa tecnica consiste nello spalmare uno strato di grasso inodore su delle placche di vetro che vengono poi ricoperte di fiori. Oggi è stata sostituita da tecniche moderne quali l’estrazione tramite solventi volatili o l’estrazione tramite anidride carbonica supercritica.

L’organo del profumiere

La profumeria presenta una grande analogia con la musica. In tal modo, all’immagine del musicista, il profumiere compone i suoi profumi davanti a un organo, mobile su cui sono disposti tutti i flaconi delle essenze che gli saranno necessarie. Un profumo è costituito da un accordo che designa un’associazione di varie note (accordo legnoso, accordo cipriato, note fruttate, note fiorite). L’elaborazione di un profumo può richiedere vari anni di ricerca.

Il saponificio

Nel saponificio di Eze vengono prodotte le particolari saponette a forma di rosa (?) e di anatra.
Realizzati a partire da granuli di sapone neutro fabbricati in Francia, i saponi Fragonard sono profumati e lavorati nelle nostre fabbriche.
Prima di arrivare nel suo grazioso astuccio colorato, il sapone segue diverse tappe: i granuli sono messi nell’ impastatrice con l’essenza profumata e un colorante alimentare, quindi proseguono il loro cammino nella laminatrice dove vengono ridotti in scaglie. In seguito queste scaglie sono versate nella trafila, una macchina che scalda il sapone a 60°C e forma una barra omogenea e malleabile che viene tagliata in panetti. Ogni panetto viene infine “battuto” da una pressa che dà la forma finale alla saponetta.

La fabbricazione dei cosmetici

Il profumo entra nella composizione di molti prodotti di uso quotidiano. Per questo negli anni ’60 la Maison Fragonard ha cominciato a sviluppare le prime gamme di cosmetici e prodotti per la cura del corpo. Gel doccia, latte idratante, creme … questi prodotti sono fabbricati ad Eze-Village e sono profumati con le fragranze esclusive Fragonard. La fabbrica è dotata inoltre di un laboratorio diretto della dottoressa Anne Costa.
È sempre a Eze-Village che Fragonard produce l’ emblematico “profumo solido” ancora chiamato “concreta” o “pomata”. Il profumo in crema o profumo solido presenta una concentrazione superiore a quella dell’eau de toilette, ma non contiene alcol.

Evolvendo nel tempo e nelle esigenze, i cosmetici Fragonard hanno sempre puntato alla semplicità; unisex, affidabili e dal semplice utilizzo sono la base della cura cosmetica quotidiana: creme per il viso, oli per il corpo, siero, struccante, gel doccia …

La boutique

La visita si conclude nel salone delle vendite dove tutti i prodotti della Profumeria Fragonard sono presentati sui vari banconi: profumi, eau de toilette, saponi, candele, diffusori ma anche cosmetici, gel doccia e cofanetti regalo…

L’offerta Fragonard è particolarmente ricca e varia: profumi floreali, fruttati, cipriati, legnosi o ancora orientali, una magnifica maniera di prolungare la visita scoprendo tutte le famiglie olfattive e trovare il profumo perfettamente adatto a propria personalità, ai propri gusti e inclinazioni.

Informazioni pratiche

  • Accesso

    La Condamine – 06360 Eze-Village
    Parcheggio della fabbrica, con riserva di posti disponibili

  • Visita senza prenotazione

    Ingresso gratuito come anche la visita guidata assicurata da un Guida
    Aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30, ultima visita 30 minuti prima della chiusura.
    Non occorre prenotazione salvo per i gruppi di più di 10 persone, per questi si prega di contattare moc.d1601106217ranog1601106217arf@e1601106217msiru1601106217ot1601106217